Esperti: i deflussi di oro stanno spingendo Bitcoin più in alto

Le prospettive dell’oro sembrano attenuarsi come lo scintillio di Bitcoin.

Secondo diversi esperti, una possibile ragione del notevole recente aumento dei prezzi di Bitcoin sono i massicci deflussi di investitori da un’altra popolare copertura contro l’inflazione: l’oro

L’oro spot è svenuto nell’ultima settimana, scendendo del 4,62% ​​a $ 1.857. L’asset in precedenza era salito all’unisono con Bitcoin, che è aumentato di oltre il 40% dai minimi di $ 28.000 della scorsa settimana .

In un tweet di venerdì, Charlie Morris, fondatore e CIO di ByteTree Asset Management, ha affermato che il ritiro dell’oro potrebbe essere attribuibile agli investitori che si spostano su Bitcoin:

Allo stesso modo, all’inizio della settimana, Jim Cramer, conduttore di Mad Money della CNBC, ha affermato che i deflussi dagli ETF sull’oro „andranno tutti verso le criptovalute“. Il monitoraggio degli afflussi e dei deflussi dal fondo di investimento Bitcoin di Grayscale e dagli ETF sull’oro confermano questa affermazione, poiché la scala di grigi ha eclissato l’oro:

Le mosse potrebbero essere un segno del crescente status di Bitcoin come asset class legittima. Oro e Bitcoin sono stati a lungo collegati poiché entrambi sono visti come un modo per proteggere la ricchezza dall’inflazione e dall’incertezza macroeconomica, ma se i movimenti dei prezzi nell’ultima settimana sono un’indicazione, tuttavia, Bitcoin potrebbe vincere la corsa narrativa.

In un’intervista con Bloomberg, il chief revenue officer di Coinshares Frank Spiteri ha affermato che la narrativa che circonda Bitcoin come copertura contro l’inflazione sta guadagnando terreno „di fronte a un ambiente di politica monetaria altamente non convenzionale“.

Author: admin